LEASING IN COSTRUENDO, NASCONO GLI APPALTI “CHIAVI IN MANO”

Cresce in Italia il numero di Comuni, Province, Regioni alla ricerca di costruttori affidabili, con i quali avviare forme di partenariato pubblico privato. Di questo si è discusso, il 7 aprile, all’Hotel Palace Inn di Fiano Romano, alla giornata di studi su “La concertazione pubblico privato quale fattore di sviluppo nei nuovi modelli di affidamento di appalti pubblici”, promossa dall’Istituto etico per l’osservazione e la promozione degli appalti, in collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma. Ad illustrare le potenzialità del leasing in costruendo a una platea di amministratori pubblici, tecnici e operatori economici vi era la società di ingegneria e di servizi integrati Progeca. Alla giornata di studi, in veste di relatori, hanno partecipato anche Ruggero Ruggeri, consigliere della Provincia di Roma, Francesco Caputo, avvocato amministrativista e fondatore dell’Ieopa, Franco Bianchi, presidente del Tar Piemonte, e Giuseppe Chiné e Roberto Politi, entrambi consiglieri del Tar Lazio.

Opere pubbliche e capitali privati

Il mondo dei lavori pubblici sta vivendo una rivoluzione che non ha precedenti nella storia del nostro Paese.

Le novità legislative, la riduzione delle risorse e la necessità di ridurre gap infrastrutturali e di fornire servizi efficienti stanno spingendo gli enti pubblici a ricorrere all’intervento dei privati.

Cresce il numero di Comuni, Province, Regioni alla ricerca di costruttori affidabili, con i quali avviare forme di partenariato pubblico privato.

Da dieci anni al fianco delle imprese

Grazie a un team di professionisti esperti e qualificati: